Il fornitore cooperativo di energia elettrica rinnovabile, sostenibile, etica   |   SOCI ÈNOSTRA:  9.487   |   AREA RISERVATA

 

Tariffe condomini

LA PROPOSTA DI ÈNOSTRA

Proponiamo due diverse tariffe per i condomini, la tariffa base SOLOVERDE CONDOMINIO, applicabile a tutti i tipi di condominio, e la tariffa CONDOMINIO VIRTUOSO, destinata ai condomini che hanno eliminato l’utilizzo dei combustibili fossili per la climatizzazione invernale passando ad impianti con pompa di calore elettrica.

Scegli la tariffa che meglio si adatta al tuo caso.

PLAN - PRICE

Description

Description

Description

Description

SOLOVERDE CONDOMINI


PUN MULTIORARIO (F1, F2, F3) + 0,0095 €/kWh


PUN = Prezzo Unico Nazionale medio mensile per fascia oraria

[€/kWh]


Tariffa indicizzata multioraria (Altri Usi) riservata 

ai Condomini per gli usi comuni

(illuminazione, ascensori, servizi ausiliari)




VINCOLI DI APPLICABILITA'


- nessuno

PLAN - PRICE

Description

Description

Description

Description

CONDOMINIO VIRTUOSO


PUN MULTIORARIO (F1, F2, F3) + 0,0057 €/kWh


PUN = Prezzo Unico Nazionale medio mensile per fascia oraria 

[€/kWh]


Tariffa indicizzata dedicata ai condomini che hanno sostituito 

l'impianto di riscaldamento con pompa di calore elettrica.


VINCOLI DI APPLICABILITA'

- Presentazione Libretto Impianto

Documenti contrattuali

Condizioni Generali e Particolari di Fornitura

Per procedere con l’adesione e la sottoscrizione del contratto, è necessario avere a portata di mano la partita iva, il codice del contatore (POD, reperibile dalla bolletta), l’Iban, il documento di identità in corso di validità del legale rappresentante e il suo smartphone. Il processo é completamente digitale e richiederà pochi minuti.

Il valore massimo raggiunto dal PUN negli ultimi 12 mesi è stato pari a 0,30807 €/kWh (Marzo 2022).

L’energia elettrica fornita ai soci e clienti di ènostra è energia 100% rinnovabile, prodotta dai nostri impianti o da soci produttori selezionati in maniera trasparente con criteri di responsabilità ambientale e sociale o acquistata sul mercato elettrico con la certificazione di provenienza dell’energia da fonti rinnovabili (Garanzia di Origine – GO).

Fasce di consumo

I consumi del cliente sono classificati in base alla fascia oraria in cui questi avvengono (F1, F2, F3). Le fasce sono state definite dall’Autorità per l’energia (v. tabella): F1: lunedì-venerdì, ore 8-19 (escluse le festività nazionali) F2: lunedì-venerdì, ore 7-8, ore 19-23; sabato, ore 7-23 (escluse le festività nazionali). F3: lunedì-sabato, ore 24-7, ore 23- 24.00; domenica e festivi, tutte le ore della giornata.

L’energia elettrica costa di più in fascia F1, di meno nelle fasce F23, quindi la tariffa bioraria è più conveniente per chi effettua i consumi principalmente nelle ore serali o nei week-end. Il prezzo biorario viene applicato solo in presenza di contatore elettronico (nuovo contatore) atto a rilevare l’energia per ciascuna delle fasce orarie.

Il prezzo

Il Listino Prezzi definisce solo il corrispettivo per l’energia (Componente PE – prezzo dell’energia) cioè il costo per l’acquisto dell’elettricità comprensivo di perdite di rete.

 

Il prezzo delle tariffe è composto da una componente variabile indicizzata al PUN (Prezzo Unico Nazionale) – media aritmetica delle quotazioni orarie dell’energia calcolate dal GME nel mese di consumo – e una componente fissa di approvvigionamento e di gestione.

 

A questo vanno aggiunti i corrispettivi per gli altri servizi di vendita, per i servizi di rete (compresi gli oneri di sistema) e le imposte.

 

Sono valori calcolati in funzione delle tariffe stabilite dall’ARERA e non modificabili in alcun modo da parte di è nostra. Tuttavia essendo queste tariffe progressive, riducendo il consumo elettrico si possono ridurre i corrispettivi dovuti.