Il fornitore cooperativo di energia elettrica rinnovabile, sostenibile, etica   |   SOCI ÈNOSTRA:  5.709   |   AREA RISERVATA

 

Reclami e Servizio di Conciliazione

Qui di seguito potete trovare tutte le informazioni utili e i contatti per inviare un reclamo o accedere al servizio di Conciliazione

Come inviare un reclamo

In ogni caso e in ogni momento, il cliente può inviare a ènostra un reclamo, scaricando e compilando l’apposito modulo, che va inviato all’indirizzo mail: reclami@enostra.it

In alternativa, il reclamo può essere inviato via posta tradizionale, al seguente indirizzo:

ènostra coop
Via Ampère, n. 61/a – 20131 Milano (MI)

Ai sensi di quanto definito nell’Allegato A alla delibera ARERA 413/2016/R/com, il cliente può inviare al venditore il reclamo scritto purché la comunicazione contenga almeno i seguenti elementi minimi necessari a consentire l’identificazione del cliente finale che sporge reclamo e l’invio della risposta motivata scritta:

  • nome e cognome/ragione sociale
  • indirizzo di fornitura
  • indirizzo postale, se diverso dall’indirizzo di fornitura, o telematico
  • servizio a cui si riferisce il reclamo scritto (elettrico, gas o entrambi)
  • il codice alfanumerico identificativo del punto di prelievo dell’energia elettrica (POD) o di riconsegna del gas naturale (PDR), ove disponibile o, qualora non disponibile, il codicecliente;
  • una breve descrizione dei fatti contestati.

Ogni reclamo sarà gestito dal personale di ènostra che, nel caso di informazioni riguardanti anche il servizio distribuzione e misura, provvederà ad inoltrare la richiesta al distributore di zona al fine di ottenere una risposta esaustiva.

SCARICA IL MODULO

Cos’è il Servizio di Conciliazione

Se il cliente rimane insoddisfatto della gestione del suo reclamo oppure non riceve una risposta nei termini stabiliti,  può rivolgersi al cosiddetto Servizio di Conciliazione, istituito dall’Autorità di Regolazioni per Energia, Reti e Ambiente (ARERA).

Il Servizo mette a disposizione dei clienti finali di energia elettrica e gas (domestici e non) una procedura semplice e veloce di risoluzione di eventuali controversie con i fornitori, mediante l’intervento di un conciliatore che aiuta le parti a trovare un accordo. Il Servizio Conciliazione è disponibile anche per i prosumer (produttori e consumatori di energia elettrica) per le eventuali controversie con gli operatori e il Gestore dei Servizi Energetici (GSE).

Il tentativo di conciliazione costituisce una tappa obbligatoria per il cliente, per poi eventualmente rivolgersi al giudice ordinario. L’eventuale accordo trovato presso il Servizio Conciliazione costituisce titolo esecutivo, cioè può esser fatto valere dalle parti dinanzi al giudice competente in caso di mancato rispetto dei contenuti dell’accordo stesso.

Il Servizio Conciliazione è una procedura attivabile gratuitamente dal cliente e prevede l’obbligo da parte di ènostra a prendervi parte.

Come accedere al Servizio di conciliazione

Ci si può rivolgere al Servizio di Concilazione solo dopo aver presentato reclamo scritto a ènostra e solo dopo aver ricevuto una risposta scritta ritenuta insoddisfacente o non aver ricevuto alcuna risposta. La domanda di conciliazione va presentata:

entro 1 anno dalla data di invio del reclamo, qualora la risposta di ènostra risulti parziale o insoddisfacente.

dopo 50 giorni dalla data di invio del reclamo, se non si è ricevuto alcuna risposta da parte di ènostra.

Il Servizio Conciliazione, gestito da Acquirente Unico per conto dell’Autorità, è gratuito e si svolge on line, in conformità con la normativa europea sull’energia e sulla risoluzione alternativa delle controversie (ADR – Alternative Dispute Resolution).
Le modalità di accesso al Servizio Conciliazione, i termini ed il funzionamento della procedura sono consultabili sul sito Sportello per il consumatore.

In alternativa al Servizio Conciliazione, è possibile svolgere il tentativo obbligatorio di conciliazione delle controversie nei settori dell’energia, presso gli organismi iscritti nell’elenco ADR dell’Autorità (per i clienti domestici), tra cui organismi che offrono procedure di negoziazione paritetica realizzate sulla base di accordi fra operatori e Associazioni dei consumatori, e presso le Camere di Commercio che hanno aderito convenzione sottoscritta dall’Autorità con Unioncamere.

Per ulteriori informazioni è possibile:

• inviare una email al Servizio Conciliazione all’indirizzo: servizioconciliazione@acquirenteunico.it
• contattare lo Sportello per il consumatore di energia al numero verde 800.166.654.