Il fornitore cooperativo di energia elettrica rinnovabile, sostenibile, etica   |   SOCI ÈNOSTRA:  10.702   |   AREA RISERVATA

 

La nostra storia

La storia e le due anime di ènostra

Ènostra è il risultato e la sintesi della fusione di due cooperative: Retenergie e ènostra, che il 9 ottobre 2018 hanno deciso di unirsi, per completare la chiusura del cerchio e diventare un’unica realtà che produce e al tempo stesso consuma collettivamente energia da fonti rinnovabili.

La nuova ènostra, dopo la fusione, ha mantenuto questo nome perché maggiormente conosciuto ma ha unito i colori delle due vecchie cooperative per sottolineare l’apporto fondamentale di Retenergie, la più anziana tra le due.

2008 – nasce Retenergie

Già attiva dal 2008, Retenergie era nata dall’operazione “Adotta un kilowatt”, lanciata da Marco Mariano due anni prima, con la quale aveva messo a disposizione il tetto del suo deposito di attrezzi agricoli per chiunque volesse investire in un impianto fotovoltaico. L’idea era promuovere una partecipazione dal basso per l’avvio di una transizione alle energie pulite. Dopo la costituzione dell’associazione Solare Collettivo, questa esperienza si era strutturata maggiormente con la nascita nel 2008 della cooperativa Retenergie, a Cuneo, dedita alla costruzione di impianti di energia rinnovabile.

Negli anni successivi Retenergie ha realizzato 13 impianti fotovoltaici e un mini eolico con lo schema del finanziamento dal basso, arrivando a coinvolgere 1000 socie e soci da tutte le regioni d’Italia. Retenergie, attraverso la propria rete di tecnici, proponeva anche servizi di efficienza energetica puntando alla riduzione dei consumi energetici.

La storia della cooperativa Retenergie è raccontata nel volume Come si fa una comunità energetica, a cura di Marco Mariano, pubblicato nel 2020 da Altreconomia.

2014 – nasce ènostra

È proprio grazie all’apporto di Retenergie, in collaborazione con Energoclub e Avanzi, che nel 2014 nasceva la vecchia ènostra, concepita come cooperativa di vendita di energia rinnovabile nell’ambito del progetto europeo RESCoop 20-20-20. La prima ènostra era quindi figlia di Retenergie e si occupava esclusivamente di vendita di energia 100% rinnovabile.

Nel 2015, ènostra diventava membro della Federazione RESCoop, un network europeo composto da più di 1900 cooperative energetiche europee attive nella transizione energetica, e l’anno successivo iniziava a fornire elettricità rinnovabile, etica e sostenibile ai soci e alle socie.

Dopo i primi anni di vita di ènostra, i consigli di amministrazione di ènostra e Retenergie hanno deciso di intraprendere un percorso di fusione per unire le forze e chiudere il cerchio tra produzione consumo e vendita di energia rinnovabile. Nasce così nel 2018 la nuova ènostra che convoglia gli oltre 1000 soci di Retenergie e gli oltre 3000 soci di ènostra.

2018 – la nuova ènostra

Unendo le anime delle due vecchie cooperative, la neonata ènostra non si occupa solo della vendita, ma realizza impianti per la produzione di energia rinnovabile dando la possibilità ai propri soci di partecipare finanziandone la costruzione e la gestione. Nel 2018, si apre la prima campagna di raccolta capitali per il “Fondo di Produzione” che in soli 3 mesi riesce a raccogliere più di 700.000€.

Nel 2019, ènostra avvia un nuovo comparto per l’attivazione di percorsi di formazione e di educazione alla sostenibilità con l’obiettivo di accrescere la consapevolezza sul tema energetico, mitigare la povertà energetica e diffondere una cultura ecologista.

Nel 2020, in seguito all’approvazione del primo recepimento italiano della Direttiva Rinnovabili REDII, la cooperativa attiva la consulenza per l’attivazione di comunità energetiche rinnovabili e di configurazioni di autoconsumo collettivo.

Dal 2021, le famiglie che scelgono di versare capitale nel “Fondo di produzione” possono accedere alla “tariffa prosumer” e acquistare virtualmente la quota di potenza rinnovabile sufficiente a coprire il proprio fabbisogno annuo di energia elettrica.

 Le tre realtà fondatrici

Retenergie

Retenergie Società Cooperativa nasce nel 2008 a Fossano (Cuneo) per iniziativa di un gruppo di persone impegnate nel campo delle autoproduzioni di energia da fonti rinnovabili, con l’obiettivo di produrre energia rinnovabile da impianti di produzione a basso impatto ambientale attraverso la forma dell’azionariato popolare. Nel 2018, si è fusa con ènostra, chiuedendo il cerchio fra produzione e consumo..

Avanzi Sostenibilità per Azioni è una società indipendente con sede a Milano che dal 1997 promuove la sostenibilità attraverso l’innovazione sociale. Il loro obiettivo è quello di concepire soluzioni innovative per la sostenibilità e facilitarne la realizzazione attraverso iniziative, progetti, sperimentazioni e nuove imprese.

EnergoClub nasce nel 2002 da un gruppo di amici con l’obiettivo di diffondere buone pratiche sul risparmio energetico, sull’uso sostenibile delle fonti rinnovabili presso famiglie, imprese, amministrazioni pubbliche e sull’educazione alla sostenibilità, allo scopo di favorire la transizione verso un’ economia carbon free entro il 2040 riducendo le emissioni di CO2, l’inquinamento atmosferico e le malattie che derivano dall’attuale sistema energetico.