Il fornitore cooperativo di energia elettrica rinnovabile, sostenibile, etica   |   SOCI ÈNOSTRA:  6.517   |   AREA RISERVATA

 

Tariffe condomini

PLAN - PRICE

Description

Description

Description

Description

SOLOVERDE CONDOMINI*


F1 = 0,0526

F2 = 0,0509

F3 = 0,0414


Tariffa multioraria (Altri Usi)

riservata ai condomini.


Il prezzo dell’energia, indicato per fasce orarie,

è la somma del Prezzo Unico Nazionale mensile (PUN) 

e del costo operativo di ènostra (0,0095 €/kWh).

I prezzi indicati sono i corrispettivi relativi al mese di Luglio 2020.



Per procedere con l’adesione e la sottoscrizione del contratto, è necessario avere a portata di mano la partita iva, il codice del contatore (POD, reperibile dalla bolletta), l’Iban, il documento di identità in corso di validità del legale rappresentante e il suo smartphone. Il processo é completamente digitale e richiederà pochi minuti.

L’Adesione all’offerta di ènostra implica il passaggio al Mercato Libero per chi ancora usufruisce del Servizio di Maggior Tutela. Ricordiamo però che dal 1° gennaio 2022 il servizio di maggior tutela terminerà e tutte le famiglie dovranno scegliere per forza un fornitore di energia elettrica sul libero mercato.

Fasce di consumo

I consumi del cliente sono classificati in base alla fascia oraria in cui questi avvengono (F1, F2, F3). Le fasce sono state definite dall’Autorità per l’energia (v. tabella): F1: lunedì-venerdì, ore 8-19 (escluse le festività nazionali) F2: lunedì-venerdì, ore 7-8, ore 19-23; sabato, ore 7-23 (escluse le festività nazionali). F3: lunedì-sabato, ore 24-7, ore 23- 24.00; domenica e festivi, tutte le ore della giornata.

L’energia elettrica costa di più in fascia F1, di meno nelle fasce F23, quindi la tariffa bioraria è più conveniente per chi effettua i consumi principalmente nelle ore serali o nei week-end. Il prezzo biorario viene applicato solo in presenza di contatore elettronico (nuovo contatore) atto a rilevare l’energia per ciascuna delle fasce orarie.

Il prezzo

Il Listino Prezzi definisce solo il corrispettivo per l’energia (Componente PE – prezzo dell’energia) cioè il costo per l’acquisto dell’elettricità comprensivo di perdite di rete.

 

Il prezzo delle tariffe è composto da una componente variabile indicizzata al PUN (Prezzo Unico Nazionale) – media aritmetica delle quotazioni orarie dell’energia calcolate dal GME nel mese di consumo – e una componente fissa di approvvigionamento e di gestione.

 

A questo vanno aggiunti i corrispettivi per gli altri servizi di vendita, per i servizi di rete (compresi gli oneri di sistema) e le imposte.

 

Sono valori calcolati in funzione delle tariffe stabilite dall’ARERA e non modificabili in alcun modo da parte di è nostra. Tuttavia essendo queste tariffe progressive, riducendo il consumo elettrico si possono ridurre i corrispettivi dovuti.

Associati ora!

Entra nella prima community nazionale di elettricità etica e sostenibile