Il fornitore cooperativo di energia elettrica rinnovabile, sostenibile, etica.   |   SOCI DELIBERATI: 1482   |   CONTRATTI SIGLATI: 1702   |   AREA RISERVATA

 

Tariffe imprese

SOLOVERDE IMPRESE*


F1 = 0,0912

F2 = 0,0783

F3 = 0,0622


Tariffa multioraria (Altri Usi)

riservata alle imprese tradizionali.


Il prezzo dell’energia, indicato per fasce orarie,

è la somma del Prezzo Unico Nazionale mensile (PUN) 

e del costo operativo di ènostra (0,0095 €/kWh)


Attenzione: prima di procedere con adesione e sottoscrizione del contratto, sincerati di avere a portata di mano numero di P.IVA, numero del contatore (POD, reperibile dalla bolletta) e i dati catastali relativi all’immobile presso il quale si intende attivare la fornitura. Una volta completata la procedura riceverai una mail con i pdf del modulo di adesione e del contratto di fornitura che dovrai restituire controfirmati, unitamente a copia di un documento di identità in corso di validità del legale rappresentante.

L’Adesione all’offerta di ènostra implica il passaggio al Libero mercato per chi ancora usufruisce del Servizio di Maggior Tutela. Ricordiamo però che dal 1° luglio 2019 il servizio di maggior tutela è destinato a scomparire e tutti gli utenti (famiglie e piccole imprese) dovranno scegliere per forza un fornitore di energia elettrica sul libero mercato. Leggi le Condizioni Generali di Fornitura e il Modulo informativo.

OPZIONE BANCA ETICA

Attiva l’offerta ricordando di scegliere l’opzione “Banca Etica” nello step “DATI DI FORNITURA”.

ATTIVA L’OFFERTA

Fasce di consumo

I consumi del cliente sono classificati in base alla fascia oraria in cui questi avvengono (F1, F2, F3). Le fasce sono state definite dall’Autorità per l’energia (v. tabella): F1: lunedì-venerdì, ore 8-19 (escluse le festività nazionali) F2: lunedì-venerdì, ore 7-8, ore 19-23; sabato, ore 7-23 (escluse le festività nazionali). F3: lunedì-sabato, ore 24-7, ore 23- 24.00; domenica e festivi, tutte le ore della giornata.

L’energia elettrica costa di più in fascia F1, di meno nelle fasce F23, quindi la tariffa bioraria è più conveniente per chi effettua i consumi principalmente nelle ore serali o nei week-end. Il prezzo biorario viene applicato solo in presenza di contatore elettronico (nuovo contatore) atto a rilevare l’energia per ciascuna delle fasce orarie.

Il prezzo

Il Listino Prezzi definisce solo il corrispettivo per l’energia (Componente PE – prezzo dell’energia) cioè il costo per l’acquisto dell’elettricità comprensivo di perdite di rete.

 

Il prezzo delle tariffe “uso domestico” è composto da una componente variabile indicizzata al PUN (Prezzo Unico Nazionale) – media aritmetica delle quotazioni orarie dell’energia calcolate dal GME nel mese di consumo – e una componente fissa di approvvigionamento e di gestione.

 

A questo vanno aggiunti i corrispettivi per gli altri servizi di vendita, per i servizi di rete (compresi gli oneri di sistema) e le imposte.

 

Sono valori calcolati in funzione delle tariffe stabilite dall’AEEGSI e non modificabili in alcun modo da parte di è nostra. Tuttavia essendo queste tariffe progressive, riducendo il consumo elettrico si possono ridurre i corrispettivi dovuti.

Associati ora!

Entra nella prima community nazionale di elettricità etica e sostenibile